NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'interoperabilità di GiPS®

18.03.2015 - Le tre componenti di GiPS®

La tecnologia GIPS per le tracciature in tempo reale

Proseguiamo l'illustrazione di GiPS®, innovativo sistema di monitoraggio dei barcode in tempo reale, che archivia le informazioni spaziali per una gestione avanzata dei dati. 

In questo secondo “incontro”, è opportuno introdurre la descrizione dei suoi componenti principali.
Tre ed interoperabili sono le parti principali che compongono il sistema:

  1. GiPS. Mobile (GM) - un APP Android, che sfrutta le capacità del dispositivo portatile, legge e archivia i dati del barcode, inviando gli stessi a GiPS.online attraverso la connessione dati.
  2. GiPS. Online (GO) - colleziona dati del barcode provenienti dai dispositivi GM sul campo convertendoli e archiviandoli in un RDBMS spaziale. GO è, inoltre, un Web server che mostra le informazioni del barcode su mappa, griglia e in forma grafica. Tutti i dati possono essere scaricati gratuitamente dalle differenti interfacce dell'utente. Operazioni pianificate richiamabili attraverso cron job possono esportare dati dal RDBMS verso sistemi di informazione esterna che lo richiedono.
  3. GiPS. Locale (GL) - Costituisce l'archivio principale del barcode per ogni singolo progetto/ cliente. I barcode sono inseriti manualmente o importati automaticamente nel RDBMS locale da file esterni di tipo CSV. Sono, inoltre, divisi in lotti in base alle esigenze del cliente. GL archivia tutte le fasi principali di gestione del barcode attraverso le informazioni provenienti da GO online aggiornando il suo archivio principale con una frequenza personalizzabile. Operazioni pianificate richiamabili attraverso cron job possono esportare dati dal RDBMS verso sistemi di informazione esterna che lo richiedono.

Il racconto del variegato universo GiPS® è ancora molto denso di contenuti che vorremmo condividere con i nostri utenti. Continuate, quindi, a seguirci nelle prossime news riepilogative.


Console Debug Joomla!

Sessione

Informazioni profilo

Utilizzo memoria

Queries Database