NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Consegna delle notifiche degli atti giudiziari? Non sarà più uno storico monopolio

24.02.2015 - Futura regolarizzazione nel panorama europeo dei servizi postali anche per l'Italia.

Consegna atti giudiziari, cambiamenti Il servizio di spedizione degli atti giudiziari e delle notifiche delle sanzioni della Pubblica Amministrazione non sarà più un servizio esclusivo di Poste Italiane.
Prima solo disegno di legge, ora futura “norma di portata storica” con una sostanziale differenza: maggiore flessibilità per corrieri e poste private.

"Con l'abrogazione della riserva postale si legge nella bozza che ora passerà per l'approvazione alle Camere vengono aperti alla concorrenza i servizi inerenti le notificazioni di atti a mezzo posta e le comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari nonché i servizi inerenti le notificazioni a mezzo posta di sanzioni amministrative."


Fonte:www.laleggepertutti.it http://bit.ly/1A3DFjc