NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Aerei radiocomandati anche per la consegna della posta?

09.12.2014 - Droni al posto dei postini, è una realtà che si potrebbe verificare?

Droni: aerei postaliIn un precedente articolo vi abbiamo invitato a riflettere su come i social network abbiano trasformato il modo di comunicare.
Le cartoline sembrano ormai essere ampiamente sostituite da foto o gallerie fotografiche inserite sulle pagine dei profili social più comuni.
Il messaggio arriva ai nostri destinatari in modo molto più rapido, ma si evita un passaggio fondamentale “la consegna da parte del postino”.
E se invece dei saluti dalle zone di vacanza, il messaggio da recapitare fosse vitale per chi lo attende?
Il postino riuscirebbe a recapitare il messaggio anche in territori difficili da raggiungere?
La novità arriva questa volta dalla Germania dove una prestigiosa azienda leader nella logistica, facente parte del gruppo Deutsche Post DHL, ha messo in pratica un modo alternativo per la consegna: gli aerei radiocomandati.
Al momento i droni, termine più specifico, vengono utilizzati per un fine nobile: la consegna dei medicinali.
Che sia in futuro applicabile anche per il recapito postale?
La possibilità che a suonare al nostro campanello non sia più un sorridente postino, ma un robot che si allontanerà in volo subito dopo la consegna sembra un'ipotesi non poi così lontana..

Fonte il sole 24 ore: http://bit.ly/1DyRwDG