NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I social network hanno sostituito il modo di comunicare delle cartoline postali?

L'evoluzione dei sistemi di comunicazione ha spesse volte messo in ombra piccoli gesti di reale condivisione.

17.11.2014 - Milano, Parigi, New York, Sydney etc qualsiasi sia la città che avete visitato vi ha lasciato un ricordo più o meno piacevole.
Prima di rientrare nella quotidiana routine, avrete anche più volte pensato di condividere in parte la vostra esperienza con amici e colleghi.
Il gesto più comune oggi è quello di scattare foto, accompagnarle con del testo e condividere sui profili social.
Il messaggio arriva a destinazione in poco tempo e la comunicazione da voi scelta trasmette l'emozione di un istante.
Avete, in questo modo, creato un contatto con il vostro destinatario?

Alcuni nostalgici preferiscono un altro canale di comunicazione: la cartolina.
Diverse le versioni che ogni città mette a disposizione, a voi basta compilarla con l'indirizzo di chi volete contattare e accompagnarla con del testo che possa illustrare in poche righe l'emozione che vi ha divertito, riempito il cuore o visti protagonisti di un'attività che difficilmente vi sarebbe capitata nel vostro vivere quotidiano.

Sareste, quindi, disposti a rinunciare all'intramontabile cartolina consegnata magari dal vostro postino di fiducia – come nel celebre film- e sostituirla con un asettico messaggino o con una lunghissima galleria fotografica?